BUSSOLE IRCCS

Lo sviluppo scientifico e tecnologico sta vivendo, in questi anni, un momento di importante evoluzione, le cui implicazioni in ambito sanitario, economico, etico e sociale diventano sempre più concrete. La consapevolezza del potenziale che tale dinamicità rappresenta per la ricerca scientifica del Paese assume, pertanto, una centralità inedita e sottolinea la necessità di rafforzare le competenze e di organizzarle secondo una visione coordinata, omogenea e condivisa.

In tale scenario, gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), quali poli di eccellenza e centri di riferimento per le attività di ricerca e di assistenza, sono investiti di una responsabilità particolare all’interno del panorama scientifico nazionale, in quanto rappresentano uno strumento dinamico per la promozione, lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie innovative in ambito sanitario e biomedico. In tale contesto, diventa sempre più urgente ed importante che la rete degli IRCCS agisca come un unico sistema e per far ciò necessita di strumenti condivisi, procedure omogenee e linguaggio comune

E’ proprio questo lo scenario di fermento scientifico e culturale che ha ispirato la genesi della collana denominata le “Bussole IRCCS” composta da piccoli volumi, dal taglio operativo, concepiti con l’obiettivo di fornire un orientamento condiviso, studiato, replicabile ed esportabile. I volumi saranno dedicati all’approfondimento di tematiche significative per il mondo della ricerca sanitaria che verranno man mano sviscerate, approfondite e costantemente aggiornate da tavoli IRCCS istituiti ad hoc. Il lavoro avviato dai predetti tavoli tematici rappresenta un’opportunità preziosa e insostituibile per arricchire, confrontare, e consolidare le competenze, creando un patrimonio dinamico in costante aggiornamento. Le Bussole IRCCS costituiscono, quindi, uno strumento di sintesi conseguito attraverso un confronto interno volto al superamento delle disomogeneità procedurali, che raccoglie le esperienze operative della Rete IRCCS e offre un punto di partenza per un percorso di qualità.


Per informazioni:

Dr.ssa M. Novella Luciani
Ministero della Salute
Direzione Generale della Ricerca e dell'Innovazione in Sanità
Direttore Ufficio II


- - - - - -